Scarafaggi e asma

L’asma è una malattia infiammatoria caratterizzata da ostruzione, generalmente reversibile, delle vie aeree inferiori in seguito a sensibilizzazione da parte di allergeni. Nelle nostre abitazioni albergano una vasta gamma di allergeni tra cui gli Acari della polvere, ultimamente sono stati presi in considerazione anche gli allergeni degli scarafaggi.
Esistono circa 4000 specie di scarafaggio tuttavia, solo poche specie vivono nelle nostre abitazioni o nei pressi di esse.
Le specie in cui possiamo imbatterci sono: la Periplaneta americana  e la Blattella germanica che sono le specie predominanti, Blatta Orientalis, Supella longipalpa e Periplaneta fuliginosa.
Secondo gli studi effettuati negli USA, gli allergeni degli scarafaggi possono penetrare attraverso la pelle dando reazioni allergiche oppure, combinati con gli inquinati, possono essere inalati e dare insorgenza di asma.
I test condotti su bambini asmatici abitanti in alcune città statunitensi, hanno evidenziato che il 60-80% dei soggetti risulta sensibilizzato verso gli allergeni dello scarafaggio.
L’allergia allo scarafaggio non è un problema esclusivo degli USA, è presente anche in Europa in città come Strasburgo (Francia).
In Italia gli studi in merito sono pochi ma la contemporanea sensibilizzazione verso allergeni degli scarafaggio e Acari appare frequente.
Per avere maggiori informazioni clicca i link: